Domande frequenti

1. Come si diventa affiliato a La Badante di Famiglia?

Per entrare nella nostra rete in franchising, contattaci tramite il form apposito e ti ricontatteremo per fissare un primo appuntamento.
 Verificheremo la presenza dei requisiti necessari e ti aiuteremo a far partire la tua attività.

Vedremo insieme l’immagine del tuo centro, la formazione del personale, e tutti gli aspetti correlati allo start-up di impresa.

2. Perché scegliere La Badante di Famiglia?

La nostra rete, unica in Italia, può avvalersi di partnership nazionali che ci consentono di dare un servizio eticamente corretto, fiscalmente appropriato e una trasparente rintracciabilità nel percorso.

Questo crea un rapporto di fiducia da parte della famiglia, che vede nei nostri centri un punto di riferimento al quale affidarsi per essere aiutati e non dover affrontare da soli preoccupazioni anche di tipo organizzativo quando già devono gestire situazioni difficili come la malattia e la vecchiaia.

3. Quali sono i requisiti tecnici per diventare un centro affiliato?

I requisiti sono quelli riportati nella SCHEDA TECNICA per l’affiliazione:

Cerchiamo: negozi con vetrina fronte strada in zone di passaggio
Superficie media per agenzia: dai 20 ai 50 mq
Bacino d’utenza: 20.000 / 35.000 abitanti
Esperienza nel settore: non richiesta
Personale richiesto: 1 (+1 in un secondo momento)
Investimento iniziale: dai 20.000,00 ai 45.000,00
Fee d’ingresso: sì
Royalty: sì
Durata del contratto: 3 anni rinnovabile
Responsabile: Marcella Morbiducci

Scopri come aprire un centro “La Badante di Famiglia”

Nome*:

Cognome*:

Età:

Indirizzo:

Città:

Provincia:

CAP:

Telefono fisso:

Cellulare:

Indirizzo e-mail:

Titolo di studio:

Attuale attività:

Esperienze lavorative:

Aspirazioni:

Messaggio (opzionale):

Acconsento al trattamento dei miei dati personali

2M – La Badante di famiglia

Domina

Partner Ufficiale Federcasalinghe